PILOTI

TEAM

PREPARATORI



LE GARE

CLASSIFICA

CALENDARIO

AUTODROMI

REGOLAMENTO

PHOTO GALLERY



NEWS

RASSEGNA STAMPA

LIBRERIA



LINK


NEWS

di David Tarallo

23 Giugno 2003

Dalla prossima gara del Mugello anche il team Antonelli avrà a disposizione i nuovi particolari omologati in ottemperanza al regolamento FIA, che permette di modificare i manovellismi del motore. Con questi particolari ha già corso a Pergusa la vettura di Andrea Bacci, mostrando notevoli progressi.

13 Giugno 2003

Sembra probabile il ritorno nel Campionato Superproduzione di Giancarlo Storti con la BMW 320i E46. Storti, che ad inizio anno aveva mostrato l'intenzione di vendere la propria vettura, potrebbe essere presente già nella gara al Mugello, in programma a luglio.

11 Giugno 2003

La prossima gara di Pergusa si annuncia abbastanza interlocutoria, per la non amplissima partecipazione dei piloti del Superproduzione. Dovrebbero comunque essere nove i concorrenti, qualora dovesse aggiungersi l'Alfa Romeo 147 di Vincenzo Ferlito.

05 Giugno 2003

Nei giorni scorsi l'Associazione Piloti e Preparatori CIVT ha diffuso il seguente comunicato che riportiamo qui di seguito:

Continua ad essere forte il malumore dei team partecipanti all’Italiano Superproduzione nei confronti di Aci Sport promotore della serie. Un Campionato che in quest’ultimo anno conta una media gara di 10 auto in meno rispetto alla scorsa stagione. Alcuni innegabili errori hanno infatti incredibilmente “gambizzato” una serie che solo pochi mesi fa sembrava essere in grande salute.
Una caduta in parte limitata da una promessa di diretta televisiva, che ha attirato un paio di nuovi team, per altro in seguito disattesi.
Dapprima si è iniziato con la quota di iscrizione al campionato, di sei volte superiore al 2002, senza nessuna variazione qualitativa.
In seguito si sono fatte scelte non richieste quali l’attribuire costosi mono-gomma e mono-benzina peraltro senza montepremi. Dalla legalizzazione del costo trasponder si è poi passati alle spese a carico dei team per quello che riguarda il controllo del limitatore di giri, per concludere in bellezza con costi d’iscrizione gara/box sempre più alti. “I soldi li vogliono subito” fa presente il Campione italiano Falessi, “Ma chiedetemi se io o Perticaroli oggi, a Giugno 2003, abbiamo ricevuto il Premio Csai del 2002. Tutto questo sarebbe però stato forse ugualmente accettato dai team se queste “novità” fossero state accompagnate da buoni risultati numerici in termini di partecipanti. La protesta che per la prima volta accomuna team grandi e piccoli, punta il dito contro l’immobilismo del promotore, incapace di attivarsi con iniziative che stimolino le 10/15 macchine ferme a ritornare in pista. Guarda caso non si tratta nella maggior parte dei casi di top team, ma pur sempre di ottime auto, che avrebbero contribuito ad innalzare il livello di spettacolo del campionato. Come si sa poi il numero dei partenti è la prima cosa che il pubblico nota nel contesto di una gara. Partendo da quest'ultima valutazione, molti erano dell’idea di disertare la gara di Pergusa. Alla fine, più che altro per non scaricare sull’autodromo siciliano, colpe non sue, sembra che i piloti, seppur in numero limitato, saranno ugualmente presenti. Sono comunque attese nuove forme di “sensibilizzazione”.

Archivio news:

Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Febbraio 2003
Gennaio 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Settembre 2002
Agosto 2002
Luglio 2002
16 - 30 Giugno 2002
01 - 15 Giugno 2002
16 - 31 Maggio 2002
01 - 15 Maggio 2002
20 - 29 Aprile 2002

Archivio interviste:

2003

Gianluca De Lorenzi
Masssimo Pigoli

2002

Franco Patriarca
Alessandro Sgarzi
Cora de Adamich
Vitaliano Caldarelli
Gunther Blieninger

 




Tutti i diritti riservati agli aventi diritto ©
Ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore, Netscape 6, risoluzione 800 x 600