PILOTI

TEAM

PREPARATORI



LE GARE

CLASSIFICA

CALENDARIO

AUTODROMI

REGOLAMENTO

PHOTO GALLERY



NEWS

RASSEGNA STAMPA

LIBRERIA



LINK


NEWS

di David Tarallo

19 Luglio 2003

Giancarlo Storti ha confermato la propria intenzione di prendere parte ad almeno due delle tre prove ancora da disputare. Il Superproduzione 2003 riprenderà il 7 settembre a Varano, per fare poi tappa a Monza (28 settembre) e a Vallelunga (12 ottobre).

19 Luglio 2003

Botta e risposta con ... Christian Passuti.

15 Luglio 2003

Al Mugello Ado De Micheli si è ancora una volta messo in evidenza, confermando di essere uno dei piloti migliori del Campionato Superproduzione. Queste le impressioni del portacolori del Team Clever Cats all’indomani della gara toscana: "Prima di tutto sono contento di aver ritrovato immediatamente il feeling con la macchina nuova. Nelle prove libere siamo stati subito i più veloci, avvantaggiati forse dal fatto che qui per me è un po' come giocare in casa visto tutti i chilometri che faccio con la Ferrari... Per il resto, dopo Pergusa il mio ruolo nel team prevede che collabori con il mio compagno di squadra per aiutarlo a vincere il titolo, così già dalle qualifiche abbiamo privilegiato Tavano per il punto della pole, che è arrivato come sperato. Nel warm-up poi ho potuto constatare il ritmo che avevo, che era davvero superiore a tutti gli altri. Questo mi ha permesso di affrontare la gara serenamente sapendo che avrei avuto un buon margine per gestire qualsiasi situazione, e così è stato. Tavano davanti a me non era al 100% mentre De Lorenzi dietro spingeva forte: ho cercato di non forzare troppo per permettere al mio compagno di allungare ma non aveva il potenziale, tanto che quando è arrivato lungo, per non superarlo, ho dovuto cedere la posizione a De Lorenzi. In poche curve comunque l'ho raggiunto e ho ingaggiato un bel duello che ha permesso a Tavano di allungare un po'. Devo dire che la gara è stata piuttosto semplice perchè oggi avevo un passo superiore agli avversari, grazie anche al lavoro eccellente degli ingegneri. Vista la situazione di campionato non sarebbe stato prudente attaccare Tavano e permettere a De Lorenzi di avvicinarlo. Ho fatto al meglio quello che il team si aspettava da me e che in ogni caso ritengo giusto, ma prima di fine anno voglio vincere ancora. Per questa volta mi farò offrire una cena da Salvatore..."

12 Luglio 2003

Novità per il Kest Competition: la BMW 320i E46 di Gianni Di Fant dispone ora di un nuovo motore: si tratta di un'unità preparata da Carly, che sostituisce l'esemplare Motorsport, sul quale - a detta del preparatore - mancavano circa 15 cavalli. L'altro pilota del Kest, Dal Cucco, non si è purtroppo presentato al Mugello, e così la squadra friulana, pur avendo portato due vetture, gareggerà col solo Di Fant.

12 Luglio 2003

Soddisfazione al team Antonelli per i nuovi particolari motoristici omologati da Peugeot per le 306 del Superproduzione. Nonostante alcuni problemi di elettronica emersi durante le prove libere, la 306 della squadra bolognese è emersa in netta crescita, proprio come aveva fatto la vettura di Andrea Bacci, che ha beneficiato di questi particolari fin dalla gara di Pergusa.

11 Luglio 2003

A Pergusa l'Alfa Romeo 147 di Ado De Micheli era andata completamente distrutta. "Non si è salvato neppure il motore", spiega Max Costi, team manager del Clever Cats. Al Mugello, De Micheli disporrà di una vettura N-Technology 2003 completamente nuova.

10 Luglio 2003

E' confermata al Mugello la partecipazione delle due Renault Clio RS del Mig Power. Al volante delle vetture ci saranno Luca Rangoni e Riccardo Romagnoli. "Non abbiamo apportato alcuna modifica rispetto alle ultime gare che abbiamo disputato", spiega Ivano Grandi, team manager della MIG Power. "Purtroppo - prosegue Grandi - non abbiamo un budget sufficiente per sviluppare la vettura, soprattutto in considerazione del ritorno offerto da un campionato come il Superproduzione di quest'anno. Per la prossima stagione siamo ancora più incerti. Si parla di ruote da 17 pollici e altre modifiche, ma a mio parere è perfettamente inutile cambiare i regolamenti col rischio di aumentare ancora i costi. Le vetture vanno bene così come sono; per fare crescere il campionato ci vorrebbe altro". Non è escluso che nel prosieguo della stagione possa fare il proprio rientro nel Superproduzione col MIG Power Giuliano Alessi, fermo finore per problemi di salute. Dopo la gara al Mugello, il team organizzerà una sessione di test col veloce Giuliano.

10 Luglio 2003

Dopo una lunga assenza torna al Mugello Giancarlo Storti, con la sua BMW 320i E46. "Si tratta della stessa vettura dell'anno scorso - spiega Storti - con qualche aggiornamento motoristico e poco altro". Il propulsore impiegato sulla macchina del pilota cremonese è preparato dalla Carly Motors. Dopo la gara al Mugello, Storti deciderà se proseguire la propria stagione in Superproduzione oppure fermare il programma.

10 Luglio 2003

C'è fiducia all'Autofficina Rally per i nuovi particolari omologati per il motore della Peugeot 306. Già da Pergusa la vettura di Andrea Bacci ha mostrato notevoli progressi, soprattutto in termini di accelerazione e di velocità massima. Al Mugello, un'altra pista veloce, il team toscano, la 306 dovrebbe trovarsi a proprio agio. Nelle ultime due settimane l'Autofficina Rally ha continuato lo sviluppo motoristico, sperimentando anche un cassoncino di aspirazione dalla diversa forma.

09 Luglio 2003

Galvanizzato dalle due vittorie ottenute a Pergusa, nel precedente appuntamento del campionato italiano SuperProduzione, il ravennate Gianluca De Lorenzi cercherà questo fine settimana di conquistare il suo terzo successo sulla pista del Mugello e di portarsi al comando della classifica generale in cui paga un distacco di soli sei punti dal leader Salvatore Tavano. Il pilota della GdL Racing, che a partire da Imola dispone della nuova Bmw 320 E46, dopo avere conseguito due secondi e due quarti posti nella prima parte della stagione, appare adesso maggiormente fiducioso per il proseguimento della serie. Sui saliscendi del circuito toscano si presenterà con la vettura zavorrata di 30 chilogrammi, in virtù di quanto imposto dal regolamento e dei successi messi a segno sul velocissimo "anello" siciliano: un handicap rilevante, ma che dovrebbe essere colmato dalla bontà del compromesso telaio-motore della vettura tedesca e dalla notevole esperienza del driver romagnolo. Quest’ultimo ha inoltre già anticipato la sua prossima partecipazione alla 6 Ore di Misano - che si disputerà a fine mese e sarà valida per la serie Etcs - in coppia con Massimiliano Venturi su una M3: un impegno fuori programma, ma anche una nuova sfida avvincente.

01 Luglio 2003

Dopo l'incidente a Pergusa, l'Alfa Romeo 147 di Vitaliano Caldarelli è stata completamente riparata. Fortunatamente l'urto dell'ultima gara non aveva compromesso le parti strutturali della vettura, ma solo la carrozzeria e qualche elemento meccanico come il radiatore. Nell'intervento di ripristino, la RF di Righi ha colto l'occasione per aggiornare il roll-bar, che presenta ora un elemento più rigido nella parte anteriore.

Archivio news:

Giugno 2003
Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Febbraio 2003
Gennaio 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Settembre 2002
Agosto 2002
Luglio 2002
16 - 30 Giugno 2002
01 - 15 Giugno 2002
16 - 31 Maggio 2002
01 - 15 Maggio 2002
20 - 29 Aprile 2002

Archivio interviste:

2003

Gianluca De Lorenzi
Masssimo Pigoli

2002

Franco Patriarca
Alessandro Sgarzi
Cora de Adamich
Vitaliano Caldarelli
Gunther Blieninger

 




Tutti i diritti riservati agli aventi diritto ©
Ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore, Netscape 6, risoluzione 800 x 600