PILOTI

TEAM

PREPARATORI



LE GARE

CLASSIFICA

CALENDARIO

AUTODROMI

REGOLAMENTO

PHOTO GALLERY



NEWS

RASSEGNA STAMPA

LIBRERIA



LINK


NEWS

 

 

29 Maggio 2004

Gianluca De Lorenzi sembra gradire particolarmente il tracciato di Pergusa: lo scorso anno il ravennatte vi ottenne una doppia vittoria, mentre oggi - in gara 1 - ha conquistato il successo e punta a fare altrettanto domani nella seconda corsa in programma questo fine settimana, nell’ambito del terzo e quarto round del tricolore SuperP. GDL Racing in trionfo, quindi, con la doppietta confermata dal secondo piazzamento del romano Filippo Zadotti, il quale dispone - come il compagno di squadra - di una Bmw 320i E46, “ultra-zavorrata” dopo la magnifica affermazione di Magione.
Per la cronaca, sul circuito siciliano era stata la 147 di Vitaliano Caldarelli ad ottenere il miglior tempo nelle qualifiche, seguito a meno di tre decimi dallo stesso De Lorenzi e da Zadotti; il secondo dei tre si è quindi portato subito all’attacco, prendendo il comando e rimanendo in testa fino all’arrivo, nonostante una neutralizzazione di alcuni giri da parte della safety car, intervenuta a causa dell’incidente occorso proprio a Caldarelli.Costante anche il rendimento di Zadotti, che ha agevolmente controllato a distanza l’altra Alfa di Ado De Micheli.Lo schieramento di gara 2 rispecchierà il precedente ordine di arrivo.

25 Maggio 2004

Terzo e quarto round della serie tricolore SuperProduzione, questo fine settimana sul velocissimo tracciato di Pergusa. L’anello siciliano potrebbe essere favorevole alle Bmw del team GDL Racing, già protagoniste sulle piste di Adria e Magione dove soltanto la sfortuna (rottura della trasmissione e cedimento del differenziale rispettivamente sul circuito veneto e in Umbria) ha privato il top-driver Gianluca De Lorenzi del successo. Il ravennate è memore comunque della doppia vittoria ottenuta lo scorso anno proprio sulla pista che si snoda intorno al lago noto alla mitologia per il “ratto di Proserpina”: l’intenzione è di mettercela tutta per sfatare la sorte avversa e “bissare” il risultato del 2003. Ma gli occhi di tutti saranno anche ovviamente puntati sul suo compagno di squadra Filippo Zadotti: il romano, dopo il secondo piazzamento ottenuto in apertura di campionato con la versione più evoluta della E46, si è imposto proprio a Magione ed è attualmente a una sola lunghezza dalla leadership dell’alfista Ado De Micheli, preparandosi al sorpasso con la massima concentrazione.Per la squadra romagnola potrebbe essere un altro week-end di tripudio, dopo il trionfo dell’equipaggio Lusuardi-Pindari sulla M3 nella 2 Ore di Misano Etcs dello scorso 16 maggio.


Archivio news:

Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
Novembre 2003
Ottobre 2003
Settembre 2003
Agosto 2003
Luglio 2003
Giugno 2003
Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Febbraio 2003
Gennaio 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Settembre 2002
Agosto 2002
Luglio 2002
16 - 30 Giugno 2002
01 - 15 Giugno 2002
16 - 31 Maggio 2002
01 - 15 Maggio 2002
20 - 29 Aprile 2002

Archivio interviste:

2003

Adriano De Micheli
Christian Passuti
Salvatore Tavano
Gianluca De Lorenzi
Masssimo Pigoli

2002

Franco Patriarca
Alessandro Sgarzi
Cora de Adamich
Vitaliano Caldarelli
Gunther Blieninger

 




Tutti i diritti riservati agli aventi diritto ©
Ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore, Netscape 6, risoluzione 800 x 600